Benvenuti!

“Riunirsi insieme significa iniziare. Rimanere insieme significa progredire. Lavorare insieme significa avere successo” (cit. H. Ford)

Stimate Concittadine e stimati Concittadini, care Amiche e cari Amici,

nell’ottobre 2011 sono stato eletto in Consiglio nazionale grazie al sostegno delle cittadine e dei cittadini ticinesi che hanno creduto in me. Il risultato ottenuto mi onora e mi rende orgoglioso. Da allora propongo un approccio votato al lavoro sui dossier, alla ricerca di soluzioni, all’ascolto e alla condivisione.

Il comitato cantonale del PPD mi ha confermato quale candidato alle elezioni federali del 20 ottobre prossimo: sono onorato e motivato!

Sono un cittadino-politico, lavoratore dipendente, marito e padre. Amo il Ticino e amo la Svizzera. Con umiltà, passione e determinazione sono disponibile per un terzo mandato in Consiglio nazionale.

Nella prima legislatura, considerate le dinamiche complesse della politica federale, “impari il mestiere” e metti a segno i primi colpi. Nella seconda metti a frutto l’esperienza acquisita e ti ritagli posizioni interessanti per incidere. Mi candido per una terza legislatura in cui vorrei poter fare tesoro delle esperienze, rafforzando i numeri per essere determinante e assumendomi ancora maggiori responsabilità. Questo è possibile unicamente con il prezioso sostegno di tutti voi!

Quale membro della Commissione delle istituzioni politiche, mi sono confrontato con tematiche complesse, che presentano anche una forte rilevanza per il Ticino. In questo sito trovate maggiori informazioni sulla mia attività parlamentare.

In uno scacchiere politico sempre più frazionato il PPD – forza costruttiva e mediatrice – è più che mai fondamentale. Nel nostro sistema politico da soli non si fa nulla, ma con dedizione e abnegazione, si costruiscono e ottengono maggioranze utili al Paese.

La campagna elettorale è lanciata e sarà molto insidiosa! Non esitate a contattarmi per spunti e idee. Ogni sostegno è benvenuto.

Grazie per la vostra attenzione e la vostra fiducia!

Con stima e gratitudine,

Marco Romano

Ultimi articoli

1109, 2019

Congedo paternità, iniziativa popolare e controprogetto indiretto

settembre 2019|0 Commenti

La politica famigliare deve evolvere con la società. Cambiano le abitudini, i ruoli e le aspettative tanto nella vita privata quanto nel mondo del lavoro. È innegabile, tutto va sempre più veloce e le esigenze sono costantemente in crescita. Nel mondo del lavoro giustamente si chiedono flessibilità e disponibilità, aumentano la complessità e la velocità. Ne conseguono una crescita degli squilibri e una marcata tendenza all’individualismo. A risentirne sono la vita comunitaria, la disponibilità a condividere, e il coraggio di assumersi la grande responsabilità di vivere un rapporto di coppia duraturo e di crescere una famiglia. Le statistiche mostrano chiaramente questa evoluzione: individualizzazione e de-responsabilizzazione.
L’introduzione di un congedo paternità minimo a livello nazionale – 2 settimane a tutti i neo-papà da utilizzare nei primi 6 mesi dopo la nascita – non è una conquista, ma è un atto dovuto nei confronti delle famiglie, delle madri e dei padri, e dei figli che di fatto sono il futuro del nostro Paese.
Negli ultimi anni parecchie aziende (anche medio-piccole), tanti Cantoni e Comuni, hanno già introdotto questo istituto di politica famigliare. Ora è il momento di fissare una base minima a livello nazionale. I tempi sono maturi, anzi siamo in ampio ritardo. […]

2708, 2019

Una politica ambientale fondata sulla ragione

agosto 2019|0 Commenti

La politica climatica non si limiti a slogan e azioni simboliche. Agli scioperi e agli striscioni devono seguire atti concreti e realizzabili nei differenti livelli istituzionali. Il cambiamento climatico è realtà. Sulle cause e sugli sviluppi anche il mondo scientifico è diviso. Nella quotidianità abbiamo tutti ampi margini per assumere atteggiamenti maggiormente orientati alla responsabilità e alla sostenibilità. Servono poi senz’altro nuove politiche, ma occorre anche riconoscere quanto già realizzato negli ultimi decenni. La politica climatica non è un’invenzione del 2019, non deve essere un dogma e non è monopolio di pochi eletti. Il PPD è al fronte da decenni, basti citare l’articolo costituzionale federale per la protezione dell’ambiente inserito nel 1971, la svolta energetica promossa da Doris Leuthard e l’impegno per la mobilità elettrica. Il margine di manovra resta ampio. […]

2608, 2019

Newsletter – agosto 2019 – La campagna per le Federali del 20 ottobre è lanciata!

agosto 2019|0 Commenti

Care concittadine e cari concittadini,
care amiche e cari amici,

fra 5 settimane si inizierà a votare per eleggere i nuovi rappresentanti ticinesi in Consiglio nazionale e al Consiglio degli Stati.

Con umiltà, mi ripresento per una nuova legislatura in cui vorrei fare tesoro delle esperienze acquisite e assumermi ancora maggiori responsabilità a […]